Quali sono i migliori controller MIDI?

E’ probabile che tu abbia necessità di sapere quali sono i migliori controller MIDI, che tu sia un producer alle prime armi o che le tue capacità siano già avanzate.

Il controller MIDI è uno dei mattoncini essenziali di ogni studio musicale, unitamente al computer/laptop, DAW, interfaccia audio, cuffie e monitor da studio.

La domanda “Miglior tastiera MIDI” o “Miglior controller MIDI” è stata chiesta centinaia di volte sul web, nei forum, nelle chiacchierate tra amici.

Sul mercato sono presenti diverse aziende produttrici di controller MIDI e, per fare le cose ancora più complicate, fanno numerosi update che tendono a confondere il consumatore.

Ecco, a questo punto questo articolo spero serva a dissipare eventuali dubbi.

Cos’è un controller MIDI?

Un controller MIDI è semplicemente un’interfaccia fisica che consente di controllare e governare il suono o le funzioni di determinati software (o anche hardware) che possono essere la DAW, VST o altri sintetizzatori.

Può essere una combinazione di tasti, PADs, manopole e cursori (knobs e sliders) di diverso tipo o una semplice tastiera cromatica.

Tutte le tastiere MIDI sono controller MIDI, ma non tutti i controller MIDI sono necessariamente tastiere MIDI.

Ci sono dei device che utilizzano semplicemente combinazioni di tasti e cursori o solo manopole.

Sta poi alle esigenze di ciascuno scegliere il modello più adatto.

MIDI è il linguaggio che consente a strumenti musicali elettronici e computer di connettersi e comunicare.

Come scegliere un controller MIDI?

1) Definisci il budget:

Hai un budget limitato? O preferisci spendere di più e avere un modello migliore?

I prezzi oscillano tra i 40€ ed i 2000.€

Ricorda che il prezzo del prodotto è ovviamente dettato anche dal nome di chi lo costruisce (per esempio Native Instruments è più caro di Behringer) e dal numero di tasti (si parte da 25 fino a 88), manopole e potenziometri vari.

2) A cosa ti serve?

Ti serve per beatmaking, produzione musicale, missaggio, performance dal vivo?

Esiste un controller per ogni tipo di situazione e alcuni di essi possono essere utilizzati per più funzioni.

Se possibile cercane uno con queste caratteristiche: potrai così ottimizzarne la spesa.

3) Scegli le caratteristiche che fanno a caso tuo.

Tasti, manopole, pads, cursori…o tutti quanti? Questo dipende chiaramente dal tuo tipo di approccio alla produzione.

Usi sopratutto il mouse per controllare la tua DAW? Allora un modello solo tasti è quello che fa per te.

Ti piace sopratutto creare le parti di batteria ed i beat? Allora acquista un controller che abbia un numero sufficiente di pads.

Vuoi qualcosa che ti consenta di modulare in tempo reale i filtri o gli oscillatori del tuo synth hardware o software? Allora vai con un controller colmo più possibile di manopole e sliders.

Vuoi stare con gli occhi sullo schermo il minor tempo possibile? Allora prendine uno che abbia un pò di tutto e vai tranquillo 😉

4) Se vuoi i tasti, quanti?

Hai la possibilità di scegliere tra 24, 49, 61, 88 (che sono  il numero di “ottave” di un pianoforte, ossia da “DO” a “DO”. Se vuoi approfondire questo discorso “teorico” ti consiglio questo).

Alcuni marchi mettono a disposizione anche mini-tasti da 32 o 37.

5) Scegli le dimensioni.

Hai intenzione di fare degli spettacoli dal vivo? Hai spazio limitato sulla tua scrivania o home studio? Ti piace fare musica col tuo laptop mentre sei in vacanza o in viaggio? Allora cerca un modello compatto e portatile.

6) Attento alla sensitività dei tasti.

I tasti pesati sono più pesanti. Suonarli restituisce la stessa sensazione di suonare un pianoforte. Ma sono più cari.

E poi ci sono i tasti non-pesati o tipo synth, sono più leggeri. Sono lo standard per la maggior parte dei controller a tastiera.

Ci sono poi i tasti semi-pesati che sono una via di mezzo.

Ricorda poi che esistono dei tasti con la funzionalità “after-touch“, ossia ad una pressione più o meno decisa e/o prolungata, corrisponde una particolare funzione del tasto suonato (per esempio un vibrato o un particolare effetto assegnabile dal producer).

7) Pensa alla compatibilità con la tua DAW

La maggior parte dei controller funziona con tutte le DAW. Le manopole e i cursori possono essere assegnati e riassegnati a qualsiasi parametro della DAW o soft synth o hardware synth. Alcuni però sono dedicati esclusivamente ad una particolare DAW (per esempio il Push che funziona al meglio solo con Ableton).

Nota per chi è agli inizi: alcuni controller vengono venduti con una copia gratuita di un sequencer. Questo potrebbe aiutarti a risparmiare un pò.

8) Scegli la marca.

Questo dipende da quanto sei affezionato ad un brand o meno.

Alcune compagnie sono però riconosciute per l’ottima qualità dei loro controller: Native Instruments, Keith McMillen o ROLI.

Pensaci quando farai il tuo prossimo acquisto.

Ecco qui i migliori controller MIDI.

Questa parte ti servirà per scegliere il migliore controller MIDI per te. Ogni link ti riporterà su Amazon dove, se lo vorrai, potrai acquistare il prodotto in tutta sicurezza e velocità.

Fascia Economica.

Akai LPK25

Caratteristiche Tecniche:

  • Tastiera Controller USB MIDI leggera e portatile, utilizzabile con qualsiasi strumento virtuale e DAW
  • 25 mini tasti sensibili alla dinamica affiancati da controlli per la trasposizione delle ottave che consentono al musicista di servirsi di tutte le note della scala melodica
  • Arpeggiatore integrato, pulsanti Sustain, Octave +/- e Tap Tempo, per aggiungere un tocco di professionalità e di espressività in più ai brani
  • 4 banchi di memoria programmabili e personalizzabili, per richiamare le mappature preferite per strumenti virtuali e DAW senza dover riconfigurare il controller ogni volta che lo si utilizza
  • Interamente plug-and-play, LPK25 viene riconosciuta automaticamente da Mac e PC non appena collegata senza dover installare alcun driver
  • Alimentata tramite il collegamento USB al computer e pertanto facilmente trasportabile ovunque senza doversi preoccupare di collegarla a prese
  • Software Ignite di AIR Music Technology incluso

Tra i più compatti della lista, offre 4 banchi di memoria programmabili. Ha arpeggiatore, sustain, selettore di ottava e tap tempo.


Alesis V Mini

Caratteristiche Tecniche:

  • Tastiera e controller MIDI dal design trendy e moderno che consente di sfruttare al meglio le potenzialità di DAW e strumenti virtuali, ovunque ci si trovi
  • Ultra portatile, plug and play e alimentata via USB – ideale da portare sempre con sé nella borsa del laptop
  • Dotata di 25 mini-tasti sensibili alla dinamica e dotati di synth-action, di 4 pad retroilluminati anch’essi sensibili alla dinamica e di 4 manopole retroilluminate liberamente assegnabili
  • Dotata di tasti dedicati per la trasposizione delle ottave + pulsanti sustain, pitch bend e modulazione, per una performance impeccabile
  • I pad consentono di sbizzarrirsi con il finger drumming ed essendo retroilluminati possono essere utilizzati senza problemi anche al buio
  • Il software di Xpand!2, un apprezzato strumento virtuale poli-timbrico sviluppato da Air Music Tech, è scaricabile gratuitamente dal sito Alesis una volta registrato il prodotto

Se ti piace la linea Alesis questo fa per te. Inoltre è un prezzo ottimo per un controller che ha sia tasti che pads e knobs.


M-Audio Axiom AIR Mini 32

Caratteristiche Tecniche:

  • Tastiera e controller USB MIDI leggera e portatile con 32 mini tasti sensibili alla dinamica con curve di velocità selezionabili per regolare la sensibilità della tastiera in base al proprio stile
  • Otto pad assegnabili x2 banchi sensibili a dinamica e pressione, per finger drumming, clip ecc; otto manopole assegnabili con cui controllare pan, effetti, filtri e molto altro
  • Protocollo HyperControl in grado di mappare i controlli per interagire al meglio con i software più diffusi; 10 banchi memoria in cui salvare le configurazioni personalizzate per ognuno dei software più utilizzati
  • Pulsanti di trasporto e di navigazione, per utilizzare qualsiasi software senza toccare mouse o tastiera del computer; compatibile con Windows XP, Windows Vista, Windows 7, Windows 8 e Mac OS X
  • Pulsanti Sustain, Edit e Octave +/- retroilluminati, per utilizzare Axiom Air Mini anche al buio e servirsi di tutte le note della scala melodica; pulsanti Pitch Bend e Modulation
  • Software Ignite di Air Music Technology con più di 275 suoni di diversi strumenti in dotazione; Ableton Live Lite in dotazione

Questo è lo studio all-in-one per Ableton Live. Ha un pò di tutto e tutti i selettori sono mappabili con Ableton. Può funzionare anche come controller per app iOS.


Novation Launchpad Mini MKII

Caratteristiche Tecniche:

  • controller con 64 mini-pad – 64 (griglia 8×8) pulsanti quadrati retroilluminati multicolore
  • 8 pulsanti tondi multicolor retro-illuminatio (assegnabili) – 8 pulsanti funzione multicolor retro-illuminati (non assegnabili)
  • presa micro usb – slot di sicurezza kensington
  • ableton live lite (incluso) – dimensioni (mm): 185 x 185 x 16 – peso: 0,428 kg
  • requisiti minimi di sistema: – mac: os x 10.10/10.9/10.8/10.7 – pc: windows 8 e windows 7 (64 & 32 bit) – ipad: ipad2 o successivi, ios 6 o succesivi

Ideato per Ableton Live è un controller con griglia, indicato sopratutto per lo studio in mobilità.


Akai APC Key 25

Caratteristiche principali:

  • Controller MIDI pre-mappato per Ableton Live con tastiera integrata: 40 pad per lanciare le clip + 25 mini tasti dotati di Synth-Action + manopole liberamente assegnabili
  • Matrice di 5×8 pad per clip retro-illuminati in tre colori diversi, per un feedback visivo immediato sullo stato delle clip; tasto Shift e frecce direzionali consentono di ampliare la portata della matrice
  • 8 manopole liberamente assegnabili a diversi parametri, tra cui volume, pan, ecc; tasti appositi per la trasposizione delle ottave e il sustain
  • Pre mappato per funzionare simultaneamente e in piena sinergia con Ableton Live; alimentato via USB e interamente plug-and-play; compatibile sia con Mac, sia con PC
  • Pacchetto di software di produzione da scaricare: Ableton Live Lite, Hybrid 3 di AIR Music Tech, Twist di SONiVOX e raccolta di sample e loop di Toolroom Records.

Il punto di forza di questo piccolo controller è il numero di pads: ben 40. E’ stato ideato per lavorare alla perfezione con Ableton Live. E’ comodo, portatile e il pacchetto include numerosi bundle di software.


Alesis V25

Caratteristiche principali:

  • 25 tasti standard – 8 pad retro-illuminati sensibili alla velocità per la produzione di beat ed il lancio di clip;
  • 4 manopole + 4 pulsanti assegnabili per interfacciarsi al proprio software musicale;
  • pulsanti octave up e down: consentono di accedere all’estensione di una tastiera completa;
  • ruote pitch e modulation: offrono un controllo espressivo e creativo – feedback visivo senza soluzione di continuità tramite pulsanti e manopole illuminate;
  • software inclusi: ableton live lite 9 e xpand!2 by air music tech (download);

Un ottimo design e ottima manifattura. La disposizione dei pads è convincente: il posizionamento a sinistra permette di creare dei beats con la mano sinistra mentre la mano destra suona i tasti cromatici.


Akai MPK Mini MK II

Caratteristiche Tecniche:

  • 25 mini tasti sensibili alla dinamica e dotati di synth-action affiancati da controlli per la trasposizione delle ottave che consentono al musicista di servirsi di tutte le note della scala melodica
  • Mini-joystick innovativo che consente un controllo dinamico di pitch bend e modulation + arpeggiatore integrato con risoluzione, range e modalità regolabili e personalizzabili
  • 8 pad retroilluminati e sensibili alla dinamica in stile MPC con note repeat e full level, ottimi per finger drumming, avviare campioni, creare loop e in generale ottenere tutto dalla DAW in uso
  • 8 manopole assegnabile ottime per mix, plug in, regolazione dei valori di effetti e parametri e molto altro; dotata di ingresso per pedale di sustain
  • Compatta, leggera e portatile, MPK MINI è alimentata tramite USB ed è interamente in plug and play, pertanto è ottima per comporre, mixare e rielaborare brani con Mac o PC ovunque ci si trovi
  • Software in dotazione, da scaricare: MPC Essentials di AKAI PRO, Wobble di SONiVOX, e Hybrid 3 di Air Music Tech

E’ tra i più venduti su Amazon, ed a ragione. Ha tasti, knobs e pads. Interessante il joystick per pitch-bend e modulazione.


CME Xkey

Caratteristiche Tecniche:

  • design ultra sottile e leggero – 25 tasti standard sensibili alla velocity
  • tipo di tasti: chiclet – aftertouch polifonico – compatibile midi usb
  • pulsanti pitch bend con elevata sensibilità alla pressione – pulsante modulation con controllo midi continuo
  • pulsanti octave +/- e sustain – compatibile con pc, mac, ios e android – alimentata via usb
  • firmware aggiornabile via usb – dimensioni (mm): 388 x 135 x 16 – peso: 0,6 kg

I tasti sembrano quelli di un computer Apple e anche la finitura in alluminio, ma sono presenti anche sensibilità al tocco e aftertouch polifonico. Inoltre è finissimo e presenta connessione Bluetooth.


IK Multimedia iRig Keys

Caratteristiche Tecniche:

  • Mini tastiera resistente, ultracompatta ed elegante. 37 mini tasti sensibili al tocco (tre ottave complete e una nota).
  • Manopole per pitch bend e modulazione e per volume e dati (assegnabili). Ingresso per un pedale di risonanza o di espressione opzionale.
  • Alimentazione tramite dispositivo iOS o porta USB del Mac. Connettore Lightning, cavi a 30 pin, MIDI e USB inclusi.
  • Include software e app per performance dal vivo e composizione. Installa il software e le app incluse sui tuoi dispositivi Apple per utilizzarli quando ti esibisci dal vivo e quando scrivi testi.
  • Tipo di ingresso: Pedale da 6,3 mm USB. Altezza: 4 cm Larghezza: 50,3 cm Peso: 660 g Lunghezza: 12 cm. Requisiti di sistema minimo: Mac OS X 10.5.

Questo controller è specifico per le app iOS. E’ ultracompatto e presenta 37 minitasti dotati comunque di grande maneggevolezza.


Arturia MiniLab MK2

Caratteristiche Principali:

  • 25 tasti di dimensione ridotta sensibili alla dinamica (la stessa della ‘keystep’)
  • 16 encoder rotativi – 16 pad (2 banchi da 8 pad / pulsanti)
  • 2 pitchbend / modulation touch strip – 8 preset utente – ingresso pedale sustain;
  • pulsanti octave up e octave down per un range completo – compatibilità nativa usb/midi (non richiede driver) – compatibile con mac e pc
  • software analog lab con 500 suoni di synth (in dotazione) – ableton live lite (in dotazione) – uvi grand piano model d – kensington security port
  • alimentazione via bus usb – dimensioni (mm): 355 x 220 x 50 – peso (kg): 1500

La MiniLab è veramente interessante. I fianchetti in legno richiamano i vecchi sintetizzatori analogici. Compreso nel pacchetto un gran numero di synths software come Analog Lab che contiene i migliori presets dei Modular V, ARP 2600V, Jupiter 8V e altri. La qualità dei materiali è ottima. E un sacco di dispositivi di controllo nonostante le dimensioni ridotte.


Korg nanoKEY Studio

Caratteristiche Tecniche:

  • tastiera a 25 tasti con sensibilità alla velocity (4 curve di velocity), 8 trigger pad (sensibilità alla velocity, 4 curve di velocità), 8 manopole, pad x-y. pulsante octave +/-, pulsante sustain, pulsante touch scale, pulsante xy, tasto pitch / mode, pulsante di scena, pulsanti shift / tap, tasto arp, pulsante pad chord, pulsante easy scale, pulsante scale guide
  • range ottava: – 4/+ 4 – scene memory: 8
  • connessioni: presa usb (micro tipo b) – wireless: bluetooth low energy (compatibile le specifiche apple bluetooth low energy midi)
  • alimentazione: tramite bus usb, 2 batterie aaa (quando connesso in modalità wireless) – consumo: meno di 500ma – dimensioni (mm): 278 x 160 x 33
  • peso: 471 g (batterie escluse) – accessori inclusi: cavo usb + software korg (codice bundle) + due batterie aaa per il funzionamento controllo

E’ estremamente compatto. Ha connettività BlueTooth. E’ presente un pad X-Y ispirato al Korg Kaoss, utilissimo per modulazioni di diverso tipo. E’ possibile alimentarlo con USB o batterie al litio.

Se al posto dei tasti preferisci dei potenziometri è presente la versione NanoKONTROL Studio della stessa linea.


Novation Launchkey 25 MKII

Caratteristiche Tecniche:

  • Controller MIDI disegnato appositamente per Ableton Live
  • Guarda le tue sessions: pads colorati che fanno match con i tuoi clips.
  • Creative Expressive Beats – tutti i 16 tasti sono sensibili al tocco per creare beat dinamici
  • Utilizza i knobs per modulare il tuo sound in tempo reale.

Stesso discorso del Launchpad ma con l’aggiunta dei tasti cromatici.


 Arturia KeyStep

Caratteristiche Tecniche:

  • 32 tasti (con sensibilità Aftertouch e Synth Action)
  • Manopole dedicate: SEQ/ARP, TIME DIV, RATE
  • Tasti dedicati per: REC, PLAY, STOP, TAP, OCTAVE UP, OCTAVE DOWN, SUSTAIN
  • 1 switch modalità: Arpeggiatore o Sequencer
  • 1 input per Pedale Espressivo
  • 2 Touchstrips (Pitch Bend + Modulazione)
  • Integrazione con le maggiori DAW.

E’ una scelta eccellente per suonare live. Ha numerose connessioni: MIDI, CV/Gate, DIN, Sync ed ha un arpeggiatore MIDI a 64 step (questo significa che puoi connetterlo anche ad un sintetizzatore analogico).


Korg MicroKEY-2 Air

Caratteristiche Tecniche:

  • 37 note natural Touch mini-keyboard
  • Connessione MIDI USB via cavo o wireless Bluetooth per funzionamento senza cavo
  • USB Bus Powered Mac, PC o utilizzare la batteria tramite Bluetooth
  • Mod, pitch Wheel e ammortizzatore per connessione a pedale per controllo espressivo
  • Include un’ ampia gamma di software libero

Le caratteristiche più interessanti sono la connettività Bluetooth e l’offerta di software per Mac, PC e iOS.


Keith McMillen QuNexus

Caratteristiche Tecniche:

  • 25 tasti (con sensore smart e Aftertouch)
  • Tasti dedicati: Octave Up/Octave Down, Record, Play, Bend e altro.
  • Pad per Pitch Bend.
  • Software incluse: QuNexus Editor, QuNexus OSC Bridge, QuNexus Ableton Live Set.
  • Integrazione con tutte le maggiori DAW.

Il punto di forza è la qualità dei materiali. E poi si connette praticamente con tutto. Keith McMillen è sinonimo di durata e grandi prestazioni.


Fascia Media

Korg Triton Taktile 25

Caratteristiche Tecniche:

  • 25 Tasti semipesati sensibile alla velocity (no aftertouch)
  • Generazione sonora: PCM di tipo preset, 1 solo timbro alla volta
  • Polifonia massima: 80 voci Numero di programmi interni: 512, non sovrascrivibili
  • Arpeggiatore MIDI: 6 tipologie di arpeggio con 50 pattern ritmici MIDI
  • Trigger Pad: 8 Pad sensibili alla velocity
  • Controlli MIDI: 8 fader e 8 pulsanti
  • Altri controlli MIDI: Wheel 1 (Pitch bend), Wheel 2 (Assignable)
  • Controlli DAW: 7 tasti (MARKER, FORWARD, REWIND, PLAY, STOP, REC, CYCLE) Touch Pad a 3 modalità: Touch Scale, Control Mode e Track Pad Display: 128 x 64 pixel, OEL ad elevato contrasto.
  • Software in bundle: Codice per il download dal sito web www.korg-license-center.com di vari software e strumenti virtuali in versione LE o DEMO più un codice per l’acquisto di Ableton Live a prezzo speciale.

La funzione “Chord Scale” crea automaticamente degli accordi in base alle note suonate. “Touch Scale” fa lo stesso con le melodie. Il Triton è anche un sintetizzatore stand-alone con 512 suoni preimpostati.


Livid Base II

Caratteristiche Tecniche:

  • 32 pad retroilluminati sensibili a dinamica e velocity – 9 fader touch: possono essere utilizzati come fader tradizionali, ma possono anche inviare i dati, note e velocity
  • 8 tasti funzione: consentono di modificare i parametri, lanciare le scene, o eseguire tutto – 7 modalità di colore per personalizzare il tuo look
  • facilmente programmabile, con pulsanti colorati per una semplice identificazione visiva dei parametri – perfetto per l’uso come pad controller per strumenti, superficie di mixaggio per daw, e molto altro
  • solido chassis in alluminio – alimentazione via usb senza bisogno di driver (ingresso alimentazione 9v opzionale per una maggiore illuminazione)
  • compatibile con tutte le principali daw (disponibili online) e plug-in, facile da iniziare ad utilizzare – dimensioni (mm): 260 x 280 x 19 – peso: 1,4 kg

Prodotto made in Texas. Ha un case in alluminio davvero affascinante. Può essere mappato con qualsiasi software ed è potenzialmente utilizzabile anche da un VideoJockey.


Native Instruments MASCHINE Mikro

Caratteristiche Tecniche:

  • Compact Groove Production Studio
  • Perfetto ingresso nel mondo del beatmaking
  • 16 pad ultra sensibili in multicolore
  • Include il software MASCHINE 2, con una ricca libreria di suoni, virtual instruments e drum synth

Introduzione al mondo del beatmaking targato Maschine. Ha una libreria di campioni inclusa di ben 22 GB. Ha un sequencer ed effetti di qualità elevata.


Novation SL MKII

Caratteristiche Tecniche:

  • 49 tasti (semi pesati con Aftertouch).
  • 16 pads
  • 16 knobs
  • 32 tasti assegnabili
  • 8 sliders
  • 1 X-Y pad
  • 1 Joystick
  • 2 ModWheels
  • MIDI In Out Thru
  • Software incluso: Ableton Live Lite 9, Xcite+

Questo è il controller MIDI “ammiraglia” di Novation ed è dedicato ai professionisti. Ha veramente tutto quello che serve in studio ed il prezzo rimane comunque ancora accessibile.


Akai APC40 Mk2

Caratteristiche Tecniche:

  • controller MIDI a matrice di pad – integrazione perfetta “1 a 1” con ableton live
  • matrice di clip da 5×8 con pad retro-illuminati rgb – sezione master con controllo delle scene
  • 9 fader + crossfader + 16 potenziometri rotativi – pulsanti per una rapida assegnazione agli 8 send – tasti play, record, session, tap tempo – crossfader assegnabile mediante pulsante a/b su ogni canale – shift e frecce direzionali per la gestione della matrice – usb class compliant per pc e mac – alimentabile via usb – *ableton live lite e puremagnetik effect racks – *sonivox twist spectral morphing synthesizer
  • *hybrid 3 high-definition synth by air music tech – *5 gb di loop by toolroom records e prime loops – dimensioni (mm): 424 x 254 x 46 – peso: 1,8 kg

L’APC40 è sul mercato da anni e continua ad avere successo: è in pratica la finestra di Ableton in formato fisico. Se il Push non fa per te (o costa troppo) allora questo controller ha tutto quello di cui hai bisogno.


Native Instruments JAM

Caratteristiche Tecniche:

  • 64x Pulsanti multi-colore illuminati di alta qualità
  • 8x Touch Strip con indicazione multi colore in tempo reale, multi touch (Smart Strip functionality)
  • 8x Pulsanti multicolore Group e 8 pulsanti multicolore Scene
  • 31x Pulsanti click retroilluminati
  • 1x Push encoder sensibile al tocco
  • 1x PAD direzionale retroilluminato
  • Software Komplete 11 Select (incluso)
  • Software Maschine (incluso)

La risposta di Native Instruments al Push made in Ableton. Entrambi si agganciano e sono progettati per lavorare con il software proprietario (Live nel caso di Ableton, Maschine nel caso di Native Instruments). Il concept è simile: una serie di grid colorati, knobs e sliders touch più una serie di altri parametri interessanti. La grande qualità del software incluso e dei materiali con i quali è costruito sono una garanzia del marchio tedesco che lo fa un acquisto sicuro da aggiungere al proprio arsenale in studio.


Akai MPC Studio

Caratteristiche Tecniche:

  • Unisce la leggendaria produzione MPC con la potenza di elaborazione del computer tramite l’ incluso software MPC.
  • 9 + GB di suoni inclusi;
  • 16 veri pads MPC e 4 controlli Q-Link con MPC note repeat e swing;
  • Elegante finitura nera
  • Alimentazione USB.

Venduto con una libreria di suoni di ben 9GB (compresi quelli classici dell’MPC3000). Ha un sequencer a 64 step. E’ sia un sampler in stile MPC che un controller per DAW. Si possono caricare i propri VST o i propri samples. Si può connettere ad un computer o utilizzarlo in stand-alone.


Akai MPK249

Caratteristiche Tecniche:

  • tastiera usb/midi a 4 ottave – 49 tasti semi-pesati sensibili alla velocity e all’aftertouch – tasti octave up e down – connessione jack per footswitch (sustain) assegnabile
  • connessione jack per pedale di espressione – ruote per il controllo di pitch bend e modulation (assegnabile) – arpeggiatore programmabile per la tastiera – 16 pad in stile mpc organizzati su 4 banchi (64 pad virtuali) – pad retro-illuminati rgb, sensibili alla velocity e alla pressione
  • funzioni mpc full level, note repeat e swing sui pad – pulsanti trasporto daw: <<, >>, stop, play e record – 8 fader x 3 banchi (24 virtuali) – 8 potenziometri rotativi x 3 banchi (24) – 8 pulsanti retroilluminati x 3 banchi (24) – display lcd retro illuminato
  • tap tempo e time division per arpeggiatore e note repeat – porte usb midi, midi in & out din a 5-pin –
  • *ableton live lite – *sonivox twist 2.0 – *hybrid 3 by air music tech, *akai pro mpc essentials – dimensioni (mm): 736 x 311 x 86 – peso: 5,6kg

Un controller professionale ad un prezzo competitivo. E si integra magistralmente con Ableton Live.


Fascia Alta

Native Instruments KOMPLETE Kontrol S49

Caratteristiche Tecniche:

  • KOMPLETE Browser e Native Map trasformano il bundle KOMPLETE in uno strumento fisico
  • Tastiera semi pesata professionale Fatar con aftertouch disponibile nelle versioni 25, 49, o 61 tasti
  • Sistema Light Guide a led RGB su ogni tasto ed esclusivi Clear View display

Il KOMPLETE Kontrol ti da, appunto, controllo completo su qualsiasi VST presente sul mercato. E le guide a LED sulla tastiera ti consentono di suonare i tasti sulla giusta scala cromatica. Abbinala ad un MASCHINE e hai lo studio fatto e finito.


Native Instruments MASCHINE

Caratteristiche Tecniche:

  • Classic Groove Production Studio
  • Industry-standard, groovebox workflow
  • Campionatore, arranger, mixer, effetti e molto altro ancora
  • Include il software MASCHINE MK2 2.0 con una ricca libreria di suoni, virtual instruments e drum synth

E’ un prodotto tutto-in-uno per la creazione di beats, tracce e remix. Ha una libreria incredibile di suoni di altissima qualità, come solo Native Instruments è in grado di produrre.


Ableton Push MKII

Caratteristiche Tecniche:

  • 64 pads retroilluminati
  • 8 controlli rotativi per controllo mixer, dispositivi e strumenti e navigazione browser Live
  • Fino a 20 pedali
  • Include Live Intro

Semplicemente il miglior controller per Ableton Live. Si integra alla perfezione col software incrementando la qualità del lavoro. La qualità e sensibilità dei tasti è semplicemente fantastica.


Livid Instruments CNTRL:R

Caratteristiche Tecniche:

  • Il Livid Cntrl: R bianco è un innovativo controller MIDI per produzioni e mixing.

Qualità e versatilità. E’ ottimo per creare ritmi, sequenze o per mappare una DAW. Si può inoltre integrare con Traktor ed utilizzarlo per DJsets. Infatti è stato disegnato in collaborazione con Richie Hawtin.


ROLI Seabord Rise 49

Caratteristiche Tecniche:

  • Roli Seaboard Rise
  • tastiera USB
  • concetto innovativo
  • suono e performance convincenti
  • numero tasti: 49 keywave
  • tastiera a nastro, tasti rivestiti da strato di silicone
  • tecniche di esecuzione:
    • glide: tastiera a nastro, movimento orizzontale
    • slide: tastiera a nastro, movimento verticale (ad esempio per i crescendo)
    • strike: velocità e pressione del tocco
    • lift: velocità di rilascio di un tasto
    • press: effetto aftertouch
  • due modalità di utilizzo
    • modalità MIDI: touch faders e XY-pad si comportano da controller MIDI
    • modalità espressiva: touch faders agiscono come regolatori di pitch, slide e pressione
  • Equator
    • sintetizzatore virtuale multidimensionale che esalta al massimo l’espressività della tastiera
    • software da scaricare
    • compatibile con software DAW
    • per sistemi operativi X 10.8 e Windows 7 o superiore
    • memoria necessaria: 4 GB (8 GB consigliati)
    • CPU consigliato: Intel Core i7 2.5 GHz o superiore
  • utilizzabile anche come controller MIDI/USB generico
  • alimentazione via USB
  • alimentazione a batteria (11-12 ore)
  • ingresso per pedale sustain o pedale di espressione
  • compatibile con MIDI via Bluetooth (Mac OSX 10.10 con chip LE Bluetooth)
  • compatibile con iPad con MIDI via Bluetooth per iOS 8+
  • latenza Bluetooth-MIDI: 30 ms
  • robusta custodia in EPP (polipropilene espanso) inclusa
  • dimensioni: 505 x 210 x 22,9 mm
  • peso: 2,8 kg

Questa tastiera dal look futuristico è l’emblema dell’innovazione. La sua caratteristica principale è la “Five Dimension Touch”: ossia la possibilità di rilevare qualsiasi movimento delle dita su di esso e in base a questo modulare il suono di conseguenza. Si connette col Bluetooth e si integra con tutte le DAW più importanti.


Native Instruments MASCHINE Studio

Caratteristiche Tecniche:

  • Feedback visivo e controllo tattile senza precedenti
  • Campionatore, arranger, mixer, effetti e molto altro
  • Include il software MASCHINE 2.0, virtual instruments, ed i nuovi drum synth

E’ un upgrade del MASCHINE con un feedback visuale migliorato (2 display LCD di qualità), più manopole e più tasti assegnabili.


Conclusione.

In tanti dicono: guardare lo schermo del computer aumenta la tua creatività e produttività. In questo vengono in aiuto i controller MIDI. E più possibilità offre lo strumento più ne beneficia la nostra creatività.

Cosa ne pensi? Ci sono altri controller che meritano di essere inseriti in questa lista? Scrivilo nei commenti.